Buoni per i produttori, l'ambiente, i consumatori: equi per tutti

I prodotti fair trade sono buoni, per tutti.

Per i produttori, che vengono pagati un prezzo equo che premia le produzioni biologiche e include progetti di sviluppo sociale.

Per l'ambiente, perché i prodotti alimentari del Commercio Equo e Solidale rispettano la biodiversità, non provengono da monocolture e sono ottenuti senza sfruttamento intensivo della terra.

Per i consumatori, perché acquistano prodotti buoni, di qualità, provenienti da filiere eque.

Per promuovere la filiera fair trade, dal 10 al 25 ottobre CTM-Altromercato e le Botteghe che aderiscono al consorzio organizzano, in cento città italiane, iniziative e incontri destinati a far conoscere a un pubblico il più ampio possibile i prodotti del Commercio Equo e Solidale e riflettere sugli obiettivi del movimento.

Tra il 10 e il 25 ottobre in bottega sarà attiva anche una promozione commerciale che permetterà, a chi acquista i prodotti Altromercato, di ricevere un omaggio.
A Bologna, Castel San Pietro Terme e San Giovanni in Persiceto facendo la spesa (scontrino unico) potrai ricevere:

  • con 15 euro una cioccolata di Modica (Quetzal)
  • con 25 euro uno shopper prodotto con gli imballi del caffè e un pacchetto di caffè (miscela Classica)
  • con 35 euro una bottiglia di vino di Libera o il bagnodoccia Natyr.

Ed ecco quindi il nutritissimo programma delle nostre iniziative:

Giovedì 15 ottobre
Malazeni – cucine povere dal mondo (Via Mascarella 84/d, Bologna)
ore 19.00
Proiezione del documentario Libera terra tutti, la storia della cooperativa Placido Rizzotto che produce lavoro, legalità e cibi bio nelle terre confiscate alla mafia
ore 20.30
Degustazione guidata dei vini di Libera Terra
Prezzo 15 euro, è gradita la prenotazione (349 4380333)

Sabato 17 ottobre
Piazza Re Enzo, Bologna
dalle ore 10.30 alle ore 19.00
Banchetto informativo della campagna Equo per tutti, all’interno della Campagna ONU sugli Obiettivi del Millennio

Domenica 18 ottobre
Bottega ExAequo (Via Altella 7/b, Bologna)
dalle ore 9.30 alle ore 13.30
Colazione equomusicale con prodotti fair trade e della cooperazione sociale

Mercoledì 21 ottobre
Estravagario – bar&cucina equosolidale (Via Mascarella 81/h, Bologna)
ore 20.00
Cena a Km10, con ingredienti coltivati dai soci di Estravagario (prezzo 22 euro)
ore 22.00
Proiezione del documentario The future of food, inchiesta sugli OGM e la rete di interessi economici, politici e commerciali che vogliono trasformare le nostre abitudini alimentari
Per prenotazioni 051 4210582

Giovedì 22 ottobre
Bar Macondo (Via del Pratello 22/c, Bologna)
ore 19.00
Aperitivo equosolidale
ore 20.30
Proiezione del documentario Campi di fragole, fragole che sognano la libertà come i contadini di Gaza che le coltivano per il mercato europeo

Martedì 27 ottobre
Ristorante Il posto (Via Massarenti 37, Bologna)
ore 20.30
Cena alla carta
ore 22.00
Proiezione del documentario Storie di terre e di rezdore, come si viveva nella provincia modenese quando agricoltura, allevamento e alimentazione non erano ancora stati separati del mercato
Per prenotazioni 051 307852

Tags: commercio equo e solidale, ExAequo Bottega del Mondo, Equopertutti, Estravagario, filiera